SANTIAGO DEL TEIDE

Santiago del Teide è un comune spagnolo di 9.303 abitanti situato nella comunità autonoma delle Canarie.

Il paese di Santiago del Teide, è una piccola località agricola situata sulla costa ovest di Tenerife, dove occupa una superficie di 52,21 km2.

Nel relativo territorio comunale possiamo trovare scogliere di Los Gigantes, spettacolare costiera formazione rocciosa di oltre 900 metri di altezza. Inoltre per poter godere di alcune piccole spiagge, come La Arena, la costa di Santiago del Teide è un buon punto di partenza per escursioni che si svolgono in cerca delle colonie di balene e delfini che popolano le acque del canale che separa l’isola di Tenerife, La Gomera.
All’interno, vale la pena ricordare il Museo Etnografico Cha Domitila, frazione di Arguayo, che conserva una tradizione antica ceramica; e la riserva protetta del Chinyero.

LUOGHI D’INTERESSE

  • Vulcano Chinyero, che ha dato luogo all’ultima delle sei eruzioni storiche registrate a Tenerife. Il fenomeno eruttivo inizió il 18 novembre 1909 e duró dieci giorni.
  • Casa del Patio, tipica casa padronale canaria costruita tra il 1665 e il 1668.
  • Iglesia de San Fernando Rey (1679), che conserva immagini del XVIII secolo e possiede una una cupola semicircolare.
  • Mirador de Cherfe, belvedere da cui si può scorgere la valle situata fra le scogliere rocciose con vista su Masca, Pinar e il Teide.
  • Mirador de Archipenque, da dove si possono ammirare le scogliere, il porto turistico e il villaggio di Acantilados de los Gigantes.
  • Centro Alfarero y museo etnografico Cha Domitila, che mostra l’evoluzione dell’arte della ceramica.
  • Acantilados de los Gigantes, dove si trovano scogliere a caduta verticale nell’oceano Atlantico.

 

Pubblicato in PAESI DI TENERIFE, Santiago del Teide Tenerife, TENERIFE e VIVERE TENERIFE

SCHEDE SIMILI