El Barranco del Infierno Riserva Naturale  Adeje

Il Barranco del Infierno, il terzo luogo più visitato di Tenerife dopo il Parco Nazionale di Las Cañadas del Teide e Masca.

Il Barranco del Infierno è un’area protetta situata nel comune di Adeje a Tenerife (Isole Canarie, Spagna). Questa riserva ha 1,843.1 ettari è caratterizzato dalla presenza di un dirupo profondo, separati da creste strette e varie formazioni geologiche di interesse come Roques Conde o Ahiyo o Ichasagua, quello della Imoque e Abinque. Il Barranco del Infierno è anche conosciuto come Franchoja o Choja.

L’area protetta definisce i suoi confini con il Parco Naturale della Foresta Corona a nord e nord-est, con elPaisaje protetta Ifonche. Tutti questi luoghi appartengono alla Rete delle aree protette naturali delle Isole Canarie. Il luogo è uno dei corsi più importanti di acqua permanente, mettendo in evidenza a capo di un piccolo burrone una cascata, a giudicare dall’erosione osservato su entrambi i lati della gola, deve essere stato ancora più elevato in tempi precedenti. La rete idrologica di questo ambiente svolge un ruolo importante nel mantenimento di diversi processi ecologici legati al ciclo dell’acqua.

Tra la fauna del posto ci sono chiocciole e lumache, e anche un gran numero di specie endemiche di insetti. Tra i vertebrati presenti nell’area protetta, gli uccelli più abbondanti sono il gheppio (Falco tinnunculus canariensis), Barbary Falcon (perigrinoides Falco) e la poiana (Buteo buteo insularum).

Infine, è possibile trovare la Berta maggiore (diomedea Calonectris) che nidifica nelle zone interne delle gole. La zona è archeologicamente molto importante perché ci sono centinaia di grotte che ospitavano molti Guanci aborigeni, oltre a grotte con incisioni rupestri. La più grande collezione di mummie e strumenti aborigeni trovato qui sono nel Museo della natura e dell’uomo di Santa Cruz de Tenerife.

PREZZI ACCESSO AL SENTIERO

Il Barranco del Infierno è uno spazio che è consentito l’accesso solo a 300 persone, al fine di preservare l’ambiente presso il sito e non alterare lo sviluppo delle specie di flora e fauna. E ‘quindi essenziale per visitare questo itinerario la prenotazione.

ACCESSO APERTO TUTTI I GIORNI 8:00-14:30

L’accesso : 8:00-14:30
Chiusura del percorso: 18:00
TARIFFA INGRESSO

Non residente 8 €
Residente Canario 4,50 €
Residente in Adeje 2,50 €
Bambini da 5 a 12 años 50%

 

 

Pubblicato in Adeje Cosa visitare, Adeje Tenerife, COSA VISITARE TENERIFE, ESCURSIONI TENERIFE, PARCHI NATURALI TENERIFE, TENERIFE e VIVERE TENERIFE

SCHEDE SIMILI